iLoveDooM blog

Chiedete pure a me   Notizie varie da vario mondo   Recensioni   Tutorial e video spiegazioni   Concetti di design e tecnologia   Log   

Concepts, Thoughts, Theories, Design, Technology, Ergonomics, Users and many more.

twitter.com/ilovedoom:

    Come promesso qualche giorno fa, ecco la prima prova per il Wiko Bloom, sottoposto al test della fotocamera. Dopo il break troverete il video, come sempre girato dal mio balcone, ed alcune foto scattate in differenti condizioni. Ricordando che il Bloom è un entry-level da 130,00€, i risultati non mi sembrano assolutamente male; una menzione speciale per il microfono, capace di registrare audio di ottima qualità.


    //

    La fotocamera principale del Bloom è da 5 Mpx, corredata da un flash led che potremmo definire onesto (lo vedrete dalle immagini) e da alcune features importanti: HDR, rilevamento automatico del sorriso, scatto “panorama” fra le prime che mi vengono in mente. Non manca la possibilità di applicare alcuni effetti alle immagini (Mono, Negativo, Seppia, Acquatico, Lavagna, Quadro bianco) attraverso l’editor di serie. E’ presente uno zoom digitale 4x; la videocamera registra video in Full HD (1920×1088 pixel) ed è dotata di stabilizzatore che aiuta molto durante le riprese. Appena lenta la messa fuoco durante i cambi di campo eseguiti velocemente.

    20140724_175025 (Custom)

    Come dicevo in apertura, è giusto sottolineare la performance del microfono, molto sensibile al punto tale che, durante il video, è chiaramente percepibile il rumore del vento. Come sempre, non mi pronuncio sulla qualità delle foto, compito che lascio volentieri a voi, preparatissimi utenti.

    Nella galleria qui sopra potete vedere le possibilità di configurazione della foto/videocamera. Quella successiva è la presentazione delle foto scattate. Per quella che riprende la testiera del letto con il quadro del faro sullo sfondo, ho utilizzato la modalità HDR. Aspetto i vostri commenti.

    //


    #Wiko #Bloom, il test della #fotocamera

    Come promesso qualche giorno fa, ecco la prima prova per il Wiko Bloom, sottoposto al test della fotocamera.

    #Wiko #Bloom, il test della #fotocamera

    Come promesso qualche giorno fa, ecco la prima prova per il Wiko Bloom, sottoposto al test della fotocamera.

    #Wiko #Bloom, il test della #fotocamera

    Come promesso qualche giorno fa, ecco la prima prova per il Wiko Bloom, sottoposto al test della fotocamera.

    #Wiko #Bloom, il test della #fotocamera Come promesso qualche giorno fa, ecco la prima prova per il Wiko Bloom, sottoposto al test della fotocamera.
    — 20 ore fa
    #android  #Bloom  #foto  #fotocamera  #google  #kitkat  #test  #video  #wiko 
    Guida in alta quota #igers #igersitalia #igerstorino #igerspiedmont

    Guida in alta quota #igers #igersitalia #igerstorino #igerspiedmont

    — 1 giorno fa
    #igersitalia  #igers  #igerstorino  #igerspiedmont 

    La Nazione delle Tecnoscimmie – Puntata 4

    Domenica 27 Luglio torna il nostro appuntamento settimanale con “La Nazione delle Tecnoscimmie”, tanti gli argomenti che tratteremo in questa puntata e chissà che, dopo l’ingresso dei ragazzi di Jolla Community, non si aggiunga qualche nuovo elemento.

    — 3 giorni fa
    #La Nazione delle Tecnoscimmie 
    OnePlus One, arriva la prima rom Pure Google

    OnePlus One, arriva la prima rom Pure Google

    Questa mattina è apparsa improvvisamente nel forum OnePlus One una comunicazione davvero interessante, è stata infatti resa disponibile la prima rom Pure Google basata sui sorgenti AOSP.

    Una notizia davvero curiosa, personalmente non capisco perché dover rinunciare alle feature della CyanogenMod 11S, ma tant’è. La rom, pur essendo alla prima release, è già perfettamente funzionate anche se…

    View On WordPress

    — 3 giorni fa
    #aosp  #custom rom  #OnePlus One  #pure google 

    Wiko, dopo il comunicato stampa di ieri, torna da protagonista fra le pagine del nostro blog; questa volta con un dispositivo che chiamare entry-level è, quantomeno, riduttivo. Parliamo di Bloom che, grazie, ancora una volta, alla splendida Elisa Rattotti di Lewis PR, ci è stato concesso in prova un device da 4,7 pollici che permetterà l’ingresso nel mondo smartphone dalla porta principale. Le sue caratteristiche, infatti, sono da dispositivo di classe media, ma ad un prezzo assolutamente concorrenziale: 130.00 € nei migliori store on-line.


    //

    Nei prossimi giorni sottoporremo il Bloom alle classiche prove, che ci accompagneranno fino alla videorecensione finale. Di seguito troverete le caratteristiche tecniche dettagliate, fra le quali spicca Android KitKat, il supporto Dual-Sim (ottima l’idea di includere nella scatola gli adattatori per la sim), fotocamera posteriore da 5 Mpx (2 Mpx anteriore), 4 GB di memoria interna con espansione Micro-SD fino a 32 Gb e 1 GB di RAM. Il display è un WVGA da 4,7 pollici 800×480 e, pur lontano dalle risoluzione dei top di gamma, svolge egregiamente il suo lavoro.  In attesa dei test, godetevi questa prima galleria di immagini, a presto.

    //

    #Wiko #Bloom a casa #Pigeonblood

    Wiko, dopo il comunicato stampa di ieri, torna da protagonista fra le pagine del nostro blog; questa volta con un dispositivo che chiamare entry-level è, quantomeno, riduttivo.

    #Wiko #Bloom a casa #Pigeonblood

    Wiko, dopo il comunicato stampa di ieri, torna da protagonista fra le pagine del nostro blog; questa volta con un dispositivo che chiamare entry-level è, quantomeno, riduttivo.

    #Wiko #Bloom a casa #Pigeonblood

    Wiko, dopo il comunicato stampa di ieri, torna da protagonista fra le pagine del nostro blog; questa volta con un dispositivo che chiamare entry-level è, quantomeno, riduttivo.

    #Wiko #Bloom a casa #Pigeonblood Wiko, dopo il comunicato stampa di ieri, torna da protagonista fra le pagine del nostro blog; questa volta con un dispositivo che chiamare entry-level è, quantomeno, riduttivo.
    — 3 giorni fa
    #android  #Bloom  #dual sim  #Entry-Level  #google  #wiko 
    Android si prende il 73,3% del mercato smartphone europeo

    Android si prende il 73,3% del mercato smartphone europeo

    Secondo i dati rilasciati i questi giorni, nel periodo antecedente la fine di Maggio, Android guadagna il 73,3% del mercato smartphone nei principali mercati europei che sono: Regno Unito, Francia, Germania, Italia, Spagna.

    C’è da sottolineare però che la “carovana” dei dispositivi Android vede in vetta alle classifiche di vendita il Samsung Galaxy S5, terminale che non è il più venduto in…

    View On WordPress

    — 4 giorni fa
    #android  #ios  #windows phone 

    COMUNICATO STAMPA

    Il più democratico dispositivo della gamma Lumia disponibile da agosto 2014

    REDMOND, Wash. – 23 luglio 2014 – Microsoft Devices Group ha presentato oggi Lumia 530, il più democratico dispositivo della gamma Lumia, che offre un’esperienza smartphone senza compromessi integrando le ultimissime innovazioni Microsoft e Lumia, che sarà disponibile al costo di 85 euro, tasse e sovvenzioni escluse, a partire da agosto 2014.

     

    //

    Disponibile nelle versioni con Single SIM 3G e Dual SIM 3G, il Lumia 530, il primo della gamma ad essere lanciato ad un prezzo inferiore ai 100 euro, permetterà a sempre più persone di fruire delle innovazioni e dei servizi Microsoft presenti negli smartphone Lumia di fascia alta, contribuendo ad accrescere la diffusione di Windows Phone. In particolare Lumia 530 offre:

    • l’ultima versione di Windows Phone 8.1 che include l’Action Center per la visualizzazione delle notifiche con un semplice swipe, e la tastiera veloce Word Flow;
    • il potente processore quad-core Qualcomm Snapdragon, che assicura un’esperienza veloce e fluida sia che si visitino siti internet o si utilizzino app o giochi, visualizzabili sullo schermo LCD da 4 pollici;
    • integrazione seamless con i servizi Microsoft quali Skype e Microsoft Office, preinstallati nel dispositivo;
    • le app social più famose come Instagram, WhatsApp, Viber e WeChat, oltre alle principali applicazioni di gioco come Asphalt 8, disponibili sul Windows Phone Store;
    • la versione Dual SIM 3G permette di passare da una SIM all’altra in tutta semplicità, aiutando le persone a gestire i propri costi di traffico dati;
    • una eccellente performance delle App esclusive Lumia, come Creative Studio e Glam Me, che permettono di scattare, grazie alla fotocamera posteriore da 5 MP, fantastici selfie utilizzando la guida vocale;
    • grazie alla memoria integrata da 4 GB, espandibile fino a 128 GB con card SD, sarà possibile utilizzare più contenuti e applicazioni. In aggiunta saranno disponibili 15 GB di memoria cloud-based gratuita su Microsoft OneDrive per sincronizzare, archiviare, visualizzare e condividere file tra il Lumia 530 e computer, laptop e tablet.

    “Stiamo offrendo, sempre più velocemente alle persone, l’esperienza senza compromessi della tecnologia Lumia, delle applicazioni di terze parti e dei servizi Microsoft che si possono trovare nei nostri prodotti di punta” ha affermato Jo Harlow Corporate Vice President Microsoft Devices Group,  “Lumia 530 sottolinea il nostro impegno nel realizzare smartphone accessibili a tutti, avvicinando più persone al meglio che Microsoft può offrire”.

    Microsoft ha inoltre annunciato lo speaker ricaricabile Bang by Coloud, un modello portatile che permette di connettere a cascata più casse per una migliore resa sonora, ideale per ascoltare musica in compagnia.

    Il Lumia 530 è disponibile con scocche intercambiabili nei colori arancione e verde brillanti e nelle eleganti versioni neutre grigio scuro e bianco. Il Lumia 530 sarà disponibile in tutto il mondo. L’inizio della distribuzione in mercati selezionati è prevista per il mese di agosto.

    Principali specifiche tecniche:

    Lumia 530
    Sistema operativo Windows Phone 8.1 con Lumia Cyan
    Display Schermo LCD FWVGA da 4,0 pollici
    Batteria Fino a 22 giorni in stand-by, 13 ore di conversazione 2G. Capacità batteria: 1430 mAh
    Connettività: HSPA+ 21 Mbps/5,76 Mbps, Wi-Fi (b/g/n), BT 4,0, micro-USB
    Processore 1,2 GHz Quad Core Qualcomm Snapdragon 200
    Fotocamera 5 MP
    Memoria RAM da 512 MB , eMMC da 4 GB con supporto micro SD card fino a 128 GB

    //

    #Lumia530: l’esperienza smartphone senza compromessi sotto i 100 Euro

    COMUNICATO STAMPA Il più democratico dispositivo della gamma Lumia disponibile da agosto 2014 REDMOND, Wash. – 23 luglio 2014 – Microsoft Devices Group ha presentato oggi 

    #Lumia530: l’esperienza smartphone senza compromessi sotto i 100 Euro

    COMUNICATO STAMPA Il più democratico dispositivo della gamma Lumia disponibile da agosto 2014 REDMOND, Wash. – 23 luglio 2014 – Microsoft Devices Group ha presentato oggi 

    #Lumia530: l’esperienza smartphone senza compromessi sotto i 100 Euro

    COMUNICATO STAMPA Il più democratico dispositivo della gamma Lumia disponibile da agosto 2014 REDMOND, Wash. – 23 luglio 2014 – Microsoft Devices Group ha presentato oggi 

    #Lumia530: l’esperienza smartphone senza compromessi sotto i 100 Euro COMUNICATO STAMPA Il più democratico dispositivo della gamma Lumia disponibile da agosto 2014 REDMOND, Wash. – 23 luglio 2014 - Microsoft Devices Group ha presentato oggi 
    — 4 giorni fa
    #Lumia 530  #Microsoft  #wp 8.1 
    Nvidia Shield Tablet annunciato anche per l’Italia

    Nvidia Shield Tablet annunciato anche per l’Italia

    Ieri pomeriggio la rinomata Nvidia ha lanciato l’atteso tablet che andrà a far parte della famiglia Shield. Si tratta di Nvidia Shield Tablet (molto semplicemente).

    Le specifiche tecniche sono ormai ovvie dopo i tanti rumors. Ecco in breve:

    • GPU NVIDIA® Tegra® K1 Kepler a 192 core CPU ARM Cortex-A15 CPU Quad-Core a 2,2 GHz
    • 2 GB di RAM
    • Memoria 16 GB (in versione wifi) o 32 GB (in versione LTE)
    • Disp…

    View On WordPress

    — 5 giorni fa
    #android 4.4.4  #android 64bit  #android l  #nvdia tegra k1  #nvidia  #Nvidia Shield Tablet  #tablet android  #tegra CPU  #xiaomi mipad 

    Il Motorola Moto X si sblocca grazie ad un “tatuaggio”

    Motorola cerca modi alternativi e pratici per sbloccare i propri terminali e lo fa puntando sull’utilizzo del corpo umano e una sorta di…

    — 5 giorni fa
    #moto x  #motorola  #sblocco  #tatuaggio 
    Xiaomi Mi4 è realtà, ma si allinea agli altri.

    Xiaomi Mi4 è realtà, ma si allinea agli altri.

    Xiaomi Mi4 è l’ultimo nato dalla casa cinese Xiaomi, azienda che deriva da quello che originariamente era il Team Miui cinese. Da tanto si parla di questo device lanciando nell’etere specifiche da capogiro, superiori ad ogni device al momento sul mercato. Oggi finalmente è stato presentato…ma è semplicemente allineato agli altri. (more…)

    View On WordPress

    — 5 giorni fa
    #android kitkat  #lte  #miui v6  #qualcomm snapdragon 801  #xiaomi mi4